Tecnologie e lavorazioni
Per quanto concerne i prodotti, Luciano e i suoi collabotatori hanno sviluppato e perfezionato un'antica modalità di lavorazione della carne: la marinatura, operazione che consiste nell'irrorare la carne con una miscela di olio extravergine d' oliva, estratti vegetali, sale e spezie. La marinatura facilita la cottura della carne, ne esalta la tenerezza e la digeribilità, valorizzandone il gusto senza alterarlo. La presenza di agenti antiossidanti, oltre a garantire i benefici effetti citati, consente altresì un'ottima conservazione dei prodotti. La ricerca della "miscela perfetta" per una marinatura efficace ma equilibrata ha portato Luciano Piccolotto ad esplorare le proprietà organolettiche degli estratti della frutta. Attraverso un sapiente e meticoloso processo di selezione, condotto con la supervisione di esperti di alimentazione e chef rinomati, si è pervenuti alla creazione di un bouquet di preparazioni specifiche per ciascun tipo di carne e cottura. Alcune specialità vengono inoltre realizzate attraverso una lavorazione esclusivamente manuale, ovvero battuta in punta di coltello, tale da mantenere inalterate tutte le caratteristiche organolettiche tipiche della carne.
Seguici